A mini shopping guide

Vinile o non vinile…

L’altro giorno girovagavo tra i negozi in cerca di ispirazione per lo shopping primaverile.

Inizialmente non ero molto attenta ma poi ho visto qualcosa che si ripeteva di negozio in negozio e inevitabilmente mi ci è caduto un pensiero… e forse anche due.

Zara – Sandali in vinile trasparente

Probabilmente starete iniziando a vederle anche voi ma se così non fosse, sono qui per aprirvi gli occhi e la scarpiera perché parliamo delle scarpe con inserti in vinile.

Devo ammettere che è dall’anno scorso che non ci avevo ancora fatto un pensiero preciso, ma mi sono ormai svegliata da questo torpore e non posso più far finta di niente.

Il vinile che più che mai concorre a formare i must-have di queste stagioni, non solo tra le scarpe ma anche negli indumenti, memore del suo passato,
è di nuovo qui per mostrarsi in tutto il suo potere e il suo dinamismo.

Bershka – Sandali con tacco in vinile

Per certi versi e in certi pezzi, ci ricorda il mood futuristico che aveva negli anni ’70, ma per chi è come me, ha comunque tutto un altro sapore…e cioè il sapore degli anni ’90

Infatti, anche questa novità va ad aggiungersi a tutte le altre che negli ultimi anni hanno riportato in auge quegli anni adorati.

Zara – Sandali in vinile con tacco largo

Ma saltiamo subito il momento nostalgico perché c’è da sottolineare che alcuni modelli che ho visto in giro, non sono fermi allo stile degli anni passati. E’ uno stile comunque nuovo, che si presta a ricordare, ma anche e soprattutto ad andare avanti. E mi piace!

Ho selezionato quelli che mi hanno rapita di più
ma i modelli sono tantissimi, tutti diversissimi e io vorrei avere tutto.

Stradivarius -Sandalo con inserto in vinile

La scelta è ardua e io non so ancora bene su cosa sia orientata la mia fantasia. Vi aggiornerò!

Intanto voi fatemi sapere cosa pensate delle scarpe in vinile e se avete già scelto il vostro paio perfetto.

Io per ora vi lascio augurandovi un buon inizio di shopping primaverile!

Stradivarius